SVILUPPARE COLLABORAZIONI MEDICHE

NEI PAESI DEL GOLFO

DESTINATION HEALTH LANCIA UNA STRUTTURA PERMANENTE

PER INDIVIDUARE E SVILUPPARE ACCORDI NELL’AREA DEL MEDIO ORIENTE

Un mercato in forte crescita

destination health, affiliation peorgram, formazione medici, training doctors, joint venture

Il settore sanitario nella regione MENA (Midlle East and North Africa) ha registrato una crescita sostanziale negli ultimi anni e si prevede che spenderà 144 miliardi di dollari nel 2020 con circa 69 miliardi di dollari nei paesi dell’area del Golfo (GCC). I governi locali promuovono investimenti nelle infrastrutture sanitarie con una crescita del turismo medico in entrata del 15% all’anno.

Allo stesso tempo, a causa della mancanza di servizi specializzati nell’area, i governi del GCC hanno speso circa 20 miliardi di dollari nel 2017 per inviare pazienti all’estero per il trattamento. Questo dato riguarda il trattamento di casi complessi relativi principalmente a oncologia, ortopedia e traumi, riabilitazione e trattamenti pediatrici.

SVILUPPARE COLLABORAZIONI MEDICHE NEL GOLFO, DESTINATION HEALTH

La domanda di assistenza sanitaria nel GCC è in crescita ed è guidata dai fattori di rischio legati allo stile di vita e dalla prevalenza di malattie croniche come diabete, ipertensione, condizioni cardiovascolari, malattie cardiache, cancro, disturbi respiratori, disturbi mentali.

Ad esempio, il tasso di obesità per i cittadini di GCC è in media del 40%, uno dei più alti del mondo (soprattutto a Dubai, Bahrain, Kuwait, Arabia Saudita e Oman).

PROGRAMMA DI COOPERAZIONE ITALIA - GCC: LINEE GUIDA

Il programma di cooperazione Italia – GCC mira a sviluppare una presenza a medio-lungo termine degli ospedali italiani nell’area sfruttando le opportunità derivanti dalla situazione locale:

  • carenza di medici e infermieri
  • forti investimenti in nuovi ospedali
  • carenza di conoscenze mediche locali (poche scuole di medicina, ospedali e strutture di ricerca, ecc.)
  • forte crescita di patologie specifiche (es. Endocrinologia, oncologia, cardiovascolare, ecc.)
  • aumento della consapevolezza su malattie neurologiche e croniche (es. Parkinson, autismo, epilessia, ecc.)

Il programma di cooperazione Italia – GCC ha lo scopo di:

  • sviluppare la notorietà e la riconoscibilità degli ospedali italiani nei paesi GCC
  • consentire agli ospedali italiani di posizionare e valorizzare le proprie competenze cliniche nei paesi target
  • valutare le opportunità per condividere esperienze cliniche e gestionali uniche e di eccellenza con ospedali e medici nel GCC
  • realizzare accordi di collaborazione e sviluppo di medio / lungo periodo
  • sviluppare opportunità di consulenza, istruzione e business nel GCC

IL BUSINESS MODEL E L'APPROCCIO OPERATIVO

Il programma di cooperazione Italia – GCC è strutturato per creare networking e opportunità di business a diversi livelli di complessità e con diverse parti interessate.

È un modello evolutivo, progettato per creare sempre più opportunità mentre la relazione si evolve.

Inoltre, nelle sue fasi iniziali, il programma può anche stimolare flussI di pazienti verso l’Italia.

Il programma di cooperazione Italia – GCC è stato progettato con un approccio modulare, in cui ogni fase fornisce informazioni approfondite e risultati di business immediatio. Gli ospedali possono approcciare le fasi una alla volta in sequenza, valutando i ritorni prima di procedere oltre.

destination health, acesis, internazionalizzazione salute, healthcare globalization

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Close